Elogio dell'inconscio
0 0 0
Libri Moderni

Recalcati, Massimo

Elogio dell'inconscio

Abstract: Perché desiderare fa bene? Perché è meglio essere anomali, originali, non conformi al discorso sociale? Se l'inconscio è degno di elogio è perché ritaglia costantemente all'interno del programma della civiltà uno spazio contingente, creativo, che nessuna pianificazione educativa può integrare in un campo omogeneo. L'inconscio scoperto da Freud è ciò che non smette di bucare il conformismo sociale, l'uniforme imposta dal discorso del capitalista: è il luogo di iscrizione del soggetto, che mette in scacco l'ideale prestazionale di un'identità forte e ogni forma di fanatismo o dogmatismo totalitario. In questo elogio scritto sulla scia di Erasmo da Rotterdam, che oggi viene ripubblicato in una versione ampliata e aggiornata, Massimo Recalcati celebra la dimensione eccentrica del desiderio e ci propone un'etica della responsabilità che smonta l'idea di una misura universale per la felicità valorizzando il tratto sempre singolare di ogni essere umano.


Titolo e contributi: Elogio dell'inconscio : come fare amicizia con il proprio peggio / Massimo Recalcati

Nuova edizione aggiornata

Pubblicazione: Roma : Castelvecchi, 2024

Descrizione fisica: 138 p. ; 21 cm

ISBN: 9788876155109

Data:2024

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Frangenti

Nomi: (Editore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 154.2 Il subconscio (21)

Luoghi: Roma

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2024

Sono presenti 2 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca FRASCATI ADULT 154.2 REC FR-34888 In prestito 26/04/2024
Biblioteca VELLETRI ADULT 154.2 REC VL-34597 In prestito 15/05/2024
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.