Community » Forum » Recensioni

Il fasciocomunista
0 1 0
Pennacchi, Antonio <1950-2021>

Il fasciocomunista

Milano : Oscar Mondadori, 2011

Abstract: È il 1962 e Accio ha 12 anni. È in seminario - sognava di fare il missionario - ma ora s'è stufato e vuole tornare a casa, a Latina. Lì, però, non lo accolgono troppo volentieri: sette tra fratelli e sorelle, più un padre operaio e madre in crisi di nervi. E allora scappa da casa, non va più a scuola, s'iscrive al MSI. Gira con la catena sotto l'impermeabile, entra ed esce dalla questura, lo espellono dall'MSI, entra nel Movimento Studentesco, diventa maoista... Antonio Pennacchi racconta la storia di un eroe istintivo, stupido, goffo, attaccabrighe, arrogante, sentimentale.

1385 Visite, 1 Messaggi

Si legge bene Pennacchi e non solo questo. Anche se Lui è scostante come persona. Vale la pena di leggerlo anche per conoscere un po i primi tempi di Latina.

  • «
  • 1
  • »

1210 Messaggi in 1149 Discussioni di 96 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online