Community » Forum » Recensioni

Polizia
0 1 0
Nesbø, Jo

Polizia

Torino : Einaudi, 2013

Abstract: Lo spettro si chiudeva con una scena pietrificante. Harry Hole che, centrato al petto da tre colpi di pistola, cadeva pensando: È finita, finalmente è tutto finito. Polizia ricomincia da lì, qualche mese dopo, con un uomo in coma piantonato giorno e notte in ospedale. E Oleg, il ragazzo che gli aveva sparato, spedito a disintossicarsi in una clinica svizzera, e poi Rakel, fidanzata storica di Harry, con un lavoro a Ginevra. Oslo nel frattempo è stata sconvolta dai delitti bestiali di un serial killer che si accanisce proprio contro la polizia. Il macellaio dei poliziotti, l'hanno soprannominato. Perché, dopo averli attirati sul luogo di omicidi irrisolti, letteralmente ne spappola i corpi. La polizia ha perso Harry Hole, il suo esperto in fatto di assassini seriali. E anche ammesso che Harry sia ancora vivo, sarebbe disposto a occuparsi del caso? Nessuno si sarebbe mai più trovato in situazioni limite, questo Harry aveva promesso a Rakel. E una volta tanto sembrava deciso a mantenere la promessa. Ma l'amore di una donna è sufficiente a salvare un uomo da se stesso e dai propri fantasmi?

1619 Visite, 1 Messaggi

Non mi piace recensire raccontando la trama dei libri e nel caso dei thriller lo ritengo un tabù insormontabile..Per questo autore oso solo azzardare un paragone calcistico (non sono una esperta ma....). Jo Nesbo è come una di quelle squadre che non sbagliano mai e vincono sempre (Juventus, Barcellona...): ad ogni nuova partita uno pensa "Vabbè magari stavolta farà un passo falso....non sarà ancora una volta al massimo della forma...." e invece....SBAM....sbaraglia tutti. Per gli amanti del genere (e della saga di Harry Hole) , un libro imperdibile.

  • «
  • 1
  • »

1210 Messaggi in 1149 Discussioni di 96 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.