Community » Forum » Recensioni

Madagascar
5 1 0
Marca, Claire - Marca, Reno

Madagascar

Milano : L'ippocampo, 2009

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 0
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Lui disegnatore, lei autrice. Nella grande tradizione francese del carnet di viaggio, Claire e Reno Marca si sono conquistati una notevole fama oltralpe. Madagascar, tre mesi di viaggio nell'isola rossa presenta un percorso davvero fuori dai sentieri battuti. Costantemente guidati dal sentimento, da informazioni spigolate qua e là e dagli accidenti del clima, hanno riportato una collezione di storie uniche e rare: il periplo in piroga nel Canale del Mozambico, i pescatori vezo, le golette di legno di Belo, la faticosa ed affascinante traversata del Sud, territorio del popolo degli zebù , il celebre fotografo malgascio Pierrot Men, invitato nel libro. Insomma, la storia di un'isola che, alla confluenza tra Africa ed Asia, è ricca di una flora e fauna uniche al mondo.

782 Visite, 1 Messaggi

Un viaggio nel "Tutto" o nella "Terra che è in mezzo al mare"...
Così era inizialmente conosciuta «l'isola rossa» dai suoi nativi, per poi trasmutare la sua unicità in quella colonizzatrice occidentale di Madagascar, la cui esatta etimologia sembra ad oggi non esser stata ancora definita. Questo sarebbe stato infine il nome che gli Hova (la casta degli "uomini liberi") della nazione dei Merina, avrebbero acquisito nel XIX secolo assieme alla incipiente iniziativa di divenire sovrani di tutta l'isola.
Un itinerario, questo vissuto da Claire e Reno Marca, che attraversa il Paese non solo mediante il confronto diretto con le molteplici identità del luogo (è stato ipotizzato che i colori dell'odierna bandiera malgascia, essendo simili a quella indonesiana, potrebbero risalire alle origini del popolo isolano stanziato inizialmente nel sud-est asiatico), ma che si rivela esaustivamente documentaristico anche per il suo lascito naturalistico, economico e leggendario di una realtà geografica interamente abbracciata dall'Oceano Indiano.
Con scatti di vita alternati da acquerello e fotografia, quest'opera è un'accogliente narrazione di un popolo che, come scritto nell'Enciclopedia Italiana, «come per molti abitanti di isole, i limiti dell'universo si confondono con quelli della loro isola.»

  • «
  • 1
  • »

1210 Messaggi in 1149 Discussioni di 96 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online