Trovati 2388 documenti.

Mostra parametri
Racconti di due Americhe
0 0 0
Libri Moderni

Racconti di due Americhe : storie di disuguaglianza in una nazione divisa / a cura di John Freeman ; traduzione di Federica Aceto

Milano : Mondadori, 2022

Abstract: L'America è spezzata. Non c'è bisogno di statistiche per capirlo: basta visitare una qualunque città, qualunque angolo degli Stati Uniti, dagli Appalachi alla California, fino al Texas. Il divario tra i più ricchi e i più poveri è diventato una voragine un tempo inimmaginabile. A mettere in pericolo il sogno americano sono la spaventosa disuguaglianza, l'ingiustizia sistematica, il radicamento del razzismo, le politiche immigratorie, le tendopoli a due passi da zone commerciali con negozi che sono sempre meno a portata di tutte le tasche, le masse di senzatetto che si trascinano per le vie delle città, le discriminazioni sessuali, la famelicità con cui la finanza depreda i più poveri con prestiti che rasentano lo strozzinaggio. E l'elenco potrebbe durare ancora a lungo. A narrare le mille sofferenze di questa nazione profondamente divisa ci hanno pensato trentasei tra i più importanti scrittori americani contemporanei grazie alla forza delle loro storie, dei loro saggi e delle loro poesie, che finiscono per comporre un affresco al tempo stesso veemente e ricco di sfumature. Racconti di due Americhe è stato curato da John Freeman, uno dei fondatori della rivista letteraria Freeman's e lui stesso prolifico saggista. Nella sua appassionata introduzione al libro, Freeman osserva come basti camminare per una città americana con gli occhi spalancati per espandere radicalmente la nostra capacità di empatia e di solidarietà, per non parlare della nostra determinazione a lavorare per qualcosa di meglio. Le città, dice Freeman, sono diventate capitali del lusso e dell'imprenditorialità creativa anche se, per mandare avanti le macchine dei sogni, hanno comunque bisogno di manodopera e servizi, luoghi in cui si concentra la disuguaglianza della nazione, tanto onnipresente quanto sempre ignorata. Negli Stati Uniti, certi sistemi di oppressione si stanno radicando a tal punto che chi vuole scrivere di queste disuguaglianze ha bisogno di un quadro di riferimenti completamente nuovo. Commovente e profondo, Racconti di due Americhe ci offre esattamente una prospettiva di questo tipo, che unisce una molteplicità di voci in un potente grido di battaglia.

La guerra, la pace
0 0 0
Libri Moderni

Magrelli, Valerio

La guerra, la pace / Valerio Magrelli ; disegni di Alessandro Sanna

Milano : Rizzoli, 2022

Abstract: Come si racconta la guerra? E come si racconta la pace? Mettendole a confronto, ci dice Valerio Magrelli in questo libro prezioso per piccoli e grandi, dove coppie di poesie si rincorrono componendo quadri di vita di tutti i giorni. Le scene sono le stesse, a cambiare è il tempo. Un tempo di guerra, come quando nella neve c'è "un'aria bianca, frizzante, natalizia, ma nessuno che nasce". O un tempo di pace, come quando nella neve c'è "un'aria bianca, frizzante, natalizia, che spinge il mondo a rinascere". Basta guardarli, questi quadri, e poi spostare lo sguardo sulle magnifiche illustrazioni di Alessandro Sanna, per sentire sulla nostra pelle il male inconcepibile della guerra e la gioia sconfinata della pace.

Io sono nessuno
0 0 0
Libri Moderni

Raffo, Silvio

Io sono nessuno : vita e poesia di Emily Dickinson / Silvio Raffo

[Nuova edizione ampliata]

Roma: Elliot, 2022

Abstract: "Io sono nessuno" è un'ampia e singolare biografia di Emily Dickinson. Basandosi rigorosamente sui testi poetici e le lettere, Silvio Raffo - fecondo traduttore in Italia dell'opera dickinsoniana - cerca di fare luce sui tratti più inesplorati di un personaggio eccezionale da tutti i punti di vista. A partire dai testi di Dickinson che aprono ogni capitolo, si affronta col lettore la scalata verso l'interiorità dell'autrice cercando di ricostruire le fasi di formazione della sua coscienza poetica. Particolare attenzione è riservata al rapporto di Emily con la scrittura e il suo «abitare nel Possibile,/ una casa più bella della Prosa» e alle sue relazioni, ad esempio con la cognata Susan ("liaison" di recente rilanciata e qui ridiscussa), con il reverendo Wadsworth e soprattutto con l'invisibile «shapeless Friend», il «Compagno senza forma», e con la Morte, di cui si designa «Sposa senza il Segno». Suggella la parte biografica una breve appendice critica.

Amare male
0 0 0
Libri Moderni

Catalano, Guido

Amare male / Guido Catalano

Milano : Rizzoli, 2022

Abstract: A due terzi del cammin della sua vita, Guido Catalano crede di aver raggiunto una sorta di pace. Si è fortunosamente incontrato e scontrato con Fidanzata in una notte estiva, con lei si è trasferito in una casa nuova, dove vive anche Starnutino Farandola, gatto dall'età imprecisata, e trascorre le serate con l'amico Grasso, appassionato di poesie e aperitivi. Affronta, come ognuno di noi, le complicazioni quotidiane, le perdite, la mancanza di gentilezza della gente, le dipendenze e le truffe in rete. Che altro deve accadere? Ebbene, un losco figuro di nome Mr Red esige la sua presenza a Milano per un podcast. Faccenda delicata. Ma non è finita: in un giorno come tanti inizia a ricevere strani messaggi da sconosciuti con richieste d'aiuto per i più impensabili quesiti d'amore (e pure di sesso!). Chi sono queste persone? Perché lo chiamano dottoressa Guido? E perché scrivono proprio a lui? Forse è il caso di dare una chance alla nuova identità non voluta di medico del cuore, per dire la sua, in questo folle presente, su ogni sorta di problema amoroso. Tra memoir e critica sociale, diaristica estrema e surrealismo spinto, Guido Catalano con una scrittura leggera e al contempo dissacrante commuove e diverte, mostrando ai lettori come l'ironia aiuti a superare anche i momenti più tempestosi.

Come fosse altrove
0 0 0
Libri Moderni

Branchi, Marco

Come fosse altrove / Marco Branchi

[s.l.] : [s.n.], c2022

Saffo, la ragazza di Lesbo
0 0 0
Libri Moderni

Romani, Silvia

Saffo, la ragazza di Lesbo / Silvia Romani

Torino : Einaudi, 2022

Abstract: Migliaia d'anni di naufragi e salvataggi, di letture e di riscritture, e ora Saffo è lì, a un tocco di mano, dove sbattono le vele delle navi, si gonfiano i tessuti leggeri che indossano le sue compagne, e profumano i giardini. Silvia Romani ha scritto un «viaggio sottopelle» verso la prima e la più grande poetessa della letteratura occidentale e ciò che di lei non muore. Un ritratto che forse alla ragazza di Lesbo sarebbe piaciuto: credeva che non ci fosse niente di più bello di «ciò che si ama», nemmeno le parate di navi, eserciti e cavalieri. Lei che amava la luna più del sole, le rose più di qualsiasi altro fiore e Afrodite sopra ogni cosa. Saffo è stata una ragazza di Lesbo, una figlia e una madre. Ha diretto cori di giovani coetanee, ha insegnato loro a cantare e a danzare. Forse ha persino sussurrato al riparo delle stanze chiuse i segreti del piacere femminile. Ha educato alla bellezza le signorine bene nella Lesbo della fine del VII secolo a.C. È stata omosessuale, bisessuale, persino un'icona LGBT. Poi ha dichiarato di non voler più vivere, e si è tuffata dalla rupe bianca di Leucade, innamorata perdutamente di un uomo, il barcaiolo Faone. Ha insegnato a generazioni di giovani scrittrici il coraggio di far sentire la propria voce. La sua leggenda, nata quando era ancora in vita, si è nutrita delle ombre e dei vuoti che circondano i frammenti arrivati sino a noi e alimentato una inesauribile fioritura di interpretazioni letterarie e artistiche. In questo volume Silvia Romani accompagna il lettore nelle vie di Lesbo, nei giorni in cui una ragazza di buona famiglia scopre una vocazione e uno straordinario destino. Saffo, la ragazza di Lesbo è un suggestivo, coinvolgente omaggio all'incanto dei suoi versi, fatti di lune metafisiche, notti profumate di rose, nostalgia per la giovinezza che fugge; e alla fascinazione che non smette di esercitare sugli autori e gli artisti d'ogni tempo e paese.

Majakovskij
0 0 0
Libri Moderni

Jangfeldt, Bengt

Majakovskij : una vita in gioco / Bengt Jangfeldt ; traduzione di Serena Prina

Vicenza : Neri Pozza, 2022

Abstract: Questa biografia è stata definita, nelle varie edizioni all’estero, un capolavoro per stile del racconto e per la luce che pone finalmente su una figura tanto controversa. Nessuno scrittore ha avuto un'immagine pubblica plasmata in modo cosí drammatico come Vladimir Majakovskij. Nato nel 1893 e morto suicida nel 1930, visse con un'intensità estenuante i suoi brevi trentasei anni, colmandoli di poesia, teatro, politica e passioni. Personaggio paradossale, incarnò l'avanguardia politica ed estetica dei primi de - cenni del Novecento. Al tempo stesso, fu un artista al servizio della Rivoluzione. Il suo destino fu segnato dalla tumultuosa relazione con Lili Brik. Il momento decisivo di tutta la sua esistenza è infatti rin - tracciabile in quel giorno del luglio 1915 nel quale lesse la sua Nuvola in calzoni nell'appartamento di Lili e Osip Brik. Da quella sera in poi, Majakovskij, Lili e Osip divennero inseparabili. Per quindici anni vissero insieme una delle relazioni piú straordinarie. Negli anni Venti, la costellazione Majakovskij-Brik divenne l'incarnazione stessa della provocazione letteraria e di una nuova moralità: Vladimir, ovvero il principale poeta della Rivoluzione; Osip, uno dei massimi critici culturali; Lili, il simbolo della donna moderna liberata dalle catene morali della società borghese. Negli ultimi anni, Majakovskij si rese conto di non avere piú un ruolo: non c'era piú posto per lui nella società che stava prendendo forma, nella quale la letteratura e la politica letteraria erano dominate da individui le cui «qualità» non erano letterarie. Era l'epoca in cui Stalin terrorizzava il milieu degli artisti e dei dirigenti di partito con le sue purghe. Bengt Jangfeldt ricuce la vita e l'opera del poeta alla luce delle drammatiche turbolenze del tempo: dalle innovazioni estetiche dell'avanguardia prerivoluzionaria alle rigidità del realismo socialista, dalla tragedia della Prima guerra mondiale alla violenza e alla speranza nella Rivoluzione bolscevica, dall'avvento del terrore stalinista alla crescente disillusione per il comunismo russo che portò il poeta a togliersi la vita. L'autore ha fatto riemergere dagli archivi dei servizi segreti sovietici, britannici e francesi documenti e immagini inediti e per decenni ha raccolto di prima mano le testimonianze di persone che conobbero «dal di dentro» Majakovskij, prima tra tutte Lili Brik. Questa biografia è stata definita, nelle varie edizioni all'estero, un capolavoro per stile del racconto e per la luce che pone finalmente su una figura tanto controversa. Bengt Jangfeldt offre la prima biografia completa di Majakovskij, rivelando un uomo travagliato, piú sognatore che rivoluzionario, piú politico romantico che comunista. Un libro che ci svela un poeta affascinante, contraddittorio e frustrante, con una vita che si concluse drammaticamente: il proiettile che penetrò nel cuore di Vladimir Majakovskij fece a pezzi anche il sogno del comunismo e segnò l'inizio dell'incubo stalinista degli anni Trenta.

Apolide
0 0 0
Libri Moderni

Tolusso, Mary Barbara

Apolide / Mary B. Tolusso

Milano : Mondadori, 2022

Ballate di Lagosta
0 0 0
Libri Moderni

Sinicco, Christian

Ballate di Lagosta / Christian Sinicco

Roma : Donzelli, 2022

Quartetto per la fine del tempo
0 0 0
Libri Moderni

Amato, Roberto <1953->

Quartetto per la fine del tempo / Roberto Amato

Roma : Elliot, 2022

Le sei storie dei capricci
0 0 0
Libri Moderni

Giraldo, Maria Loretta

Le sei storie dei capricci / Maria Loretta Giraldo ; illustrazioni di Francesca Galmozzi

Milano : Gribaudo, 2022

Abstract: C'era una volta una bambina che piangeva ogni mattina con tutto il fiato che aveva in gola, perché non voleva andare a scuola. E un bambino che di giochi aveva piena la sua stanza, ma si lamentava sempre che non erano abbastanza. E se un giorno, chi lo sa, i capricci li facessero pure mamma e papà? Sei storie in rima illustrate da leggere insieme per scacciare via capricci, strilli, pianti e anche bisticci! Età di lettura: da 3 anni.

I cannoli di Marites
0 0 0
Libri Moderni

Fiorello, Catena

I cannoli di Marites : le signore di Monte Pepe / Catena Fiorello Galeano

Firenze ; Milano : Giunti, 2022

Abstract: L'estate è appena finita e le cinque signore di Monte Pepe si godono il successo della loro rosticceria Il regno degli arancini. Dopo la partecipazione alla celebre trasmissione di Octavia Cooper sono diventate delle vere e proprie star, ma la notorietà non è quello che cercano. Meglio imbarcarsi in un nuovo entusiasmante progetto: grazie alla passione letteraria di Nunziatina e all'incontro con un grande scrittore, Monte Pepe sta per trasformarsi nel borgo della Poesia e dell'Incanto. Accompagnate dai versi di Prévert, Pasolini, Dickinson e molti altri, tra amori inattesi, misteriose lettere di minaccia e colpi di scena, le cinque instancabili signore sono pronte ad accogliere una nuova amica, Marites, che viene da un paese lontano eppure rivela un singolare talento per uno dei dolci siciliani più amati: il cannolo...

Nel dolce rumore della vita
0 0 0
Libri Moderni

Pecora, Elio

Nel dolce rumore della vita : biografia di Sandro Penna / Elio Pecora

Vicenza : Neri Pozza, 2022

Abstract: Questo libro è stato scritto pochi anni dopo la morte di Sandro Penna, avvenuta nel gennaio 1977. Apparve in prima edizione da Frassinelli nel 1984 con il titolo Sandro Penna, una cheta follia. È il frutto di molte ricerche, e dell'attenta consultazione di molti autografi e documenti ritrovati dall'autore nella casa del poeta. Carte che, oltre a testimoniare l'amicizia che Penna ebbe con Eugenio Montale, Umberto Saba e Pier Paolo Pasolini, rivelano la sua difficile infanzia, il sofferto e incerto apprendistato alla poesia e, in alcune lettere mai spedite, l'amore segreto per un ragazzo ebreo. Elio Pecora ripercorre tutto il cammino poetico e intellettuale di Penna: dalle prime poesie fino agli ultimi appunti di una vecchiaia chiusa dentro una stanza con le imposte serrate e una irrimediabile insonnia. Da amico e da poeta, racconta un'esistenza difficile ed esaltante, libera e aperta ma anche immersa in un sogno confuso, alla ricerca di una sorta di felicità, vista come una promessa e un approdo impossibile. Ne viene un ritratto insieme chiaro e complesso, mescolanza di verità e di incertezza, di talento poetico indiscusso, di contraddizioni che lo hanno reso un autore di riferimento del nostro Novecento. Così Penna si svela e si mostra come l'autore di parole che, in un tempo sospeso, restano come pietre rese leggere da un talento luminoso.

Paradiso
0 0 0
Libri Moderni

Gurnah, Abdulrazak

Paradiso : [romanzo] / Abdulrazak Gurnah ; traduzione di Alberto Pezzotta

Milano : La nave di Teseo, 2022

Abstract: Paradiso è la storia di Yusuf che, a dodici anni, viene dato in pegno dal padre, un locandiere pieno di debiti, a zio Aziz, un ricco mercante. Nel fermento della città, tra swahili, musulmani d'Africa, colonizzatori tedeschi, camionisti sikh, Yusuf ha il suo rifugio nel giardino paradisiaco al centro della casa. È la storia dell'amicizia con Khalil, poco più grande di Yusuf, anche lui comprato da zio Aziz. È anche la storia dell'amicizia interrotta tra i due ragazzi, quando zio Aziz chiede a Yusuf di accompagnarlo in un viaggio d'affari nell'entroterra. È la storia della scoperta dell'amore di Yusuf, cresciuto, bellissimo, nella casa in cui viene educato. E diventa una lezione su come gli amori, soprattutto quelli proibiti, finiscono all'improvviso. È la storia del sultano Chatu che, nella città di Marungu, fa prigioniero Yusuf e i suoi, e li priva di ogni avere. Ma la prima guerra mondiale è alle porte, gli eserciti europei stanno conquistando il continente, e inizierà tutta un'altra storia per l'Africa, per le sue genti, per Yusuf. Un romanzo d'avventura, di formazione, di scoperta, che racconta un mondo alle soglie della sua definitiva trasformazione, dove si intrecciano favole, leggende, cruda realtà, poesia, amore.

La mia ombra è rosa
0 0 0
Libri Moderni

Stuart, Scott

La mia ombra è rosa / Scott Stuart

Milano : Sonda, 2022

Abstract: "Tra le ombre in famiglia non c'è varietà: ce l'hanno in azzurro zio, nonno e papà. La mia è un po' diversa, è un'altra cosa. Perché non è azzurra... La mia ombra è rosa!". Un libro rasserenante e poetico sul coraggio di essere diversi e sinceri con sé stessi e con gli altri. Età di lettura: da 4 anni.

La tradizione
0 0 0
Libri Moderni

Brown, Jericho

La tradizione / Jericho Brown ; a cura di Antonella Francini

Roma : Donzelli, 2022

Abstract: Al terzo libro di Jericho Brown, "The Tradition", è stato assegnato il Premio Pulitzer 2020 per la poesia. Nella motivazione si parla di una raccolta di liriche magistrali «che uniscono delicatezza a urgenza storica nella loro amorevole evocazione di corpi vulnerabili all'ostilità e alla violenza». La vulnerabilità del corpo, in particolare quello maschile, e i mascheramenti culturali delle violenze sono il nucleo centrale della poesia di Brown. Dalla prospettiva di un afroamericano del XXI secolo, nato in Louisiana nel 1976, omosessuale e poeta lirico/performativo, Brown guarda a una specifica eredità culturale e a storie di ingiurie antiche e contemporanee, nazionali, personali e universali che il libro riassume nel titolo: La tradizione. Il termine è da intendere in senso antifrastico rispetto alla storia ufficiale degli Stati Uniti perché espone il lato oscuro dell'America: il razzismo strutturale e istituzionalizzato, ora riemerso nella brutalità della polizia, degli omicidi di massa, in forme nuove di schiavismo e in violenze sessuali che convivono accanto a meccanismi di autoprotezione sviluppati dagli afroamericani per contrastare i rischi a cui il loro corpo li espone nel mondo.

Un' oasi nell'attimo
0 0 0
Libri Moderni

Sepehri, Sohrab

Un' oasi nell'attimo : Poesie scelte / Sohrab Sepehri ; a cura di Faezeh Mardani e Francesco Occhetto ; post fazione di Giuseppe Conte

[Milano] : Jouvence, 2022

Abstract: Sono qui raccolte le più significative e intense poesie di Sohràb Sepehri, il poeta mistico per eccellenza della letteratura novecentesca persiana. Pur essendo profondamente legato alla sua terra e cultura religiosa d'origine, Sepehri ha saputo raggiungere uno sguardo universale sulla condizione umana e spirituale del suo tempo, in sintonia con quanto avvenuto per altri intramontabili autori dell'Iran, tuttora letti e apprezzati. basti pensare a Rumi. Questa silloge, recante testo persiano a fronte e postfazione di Giuseppe Conte. è la testimonianza che la poesia, al di là dei suoi possibili confini geografici e tematici, se autentica e necessaria, riesce a scavalcare qualsivoglia distanza linguistica e culturale, arrivando dritta al cuore dei lettori di ogni tempo e paese.

Fiori d'azalea
0 0 0
Libri Moderni

Kim, So-wôl

Fiori d'azalea / Kim Sowŏl ; traduzione dal coreano e prefazione a cura di Imsuk Jung

Roma : Orientalia, 2022

Abstract: Fiori d'Azalea è l'unica raccolta di poesie prodotta da Kim Sowol durante la sua breve vita. I versi che la compongono - qui presentati per la prima volta in italiano con testo a fronte in lingua originale - tratteggiano la storia del poeta e narrano al contempo il sentimento comune di un intero popolo, quello coreano, in un periodo storico molto difficile. In una sequenza narrativa ben precisa, Sowol trasforma la propria esperienza in un linguaggio essenziale e ricco di immagini, con cui comunica il suo profondo senso di vuoto, di solitudine e di malinconia, stimolando nel lettore sentimenti e riflessioni che travalicano le frontiere culturali e del tempo.

Poesie da spiaggia
0 0 0
Libri Moderni

Poesie da spiaggia / [a cura di] Nicola Crocetti, Jovanotti ; introduzione di Nicola Crocetti e Jovanotti

Milano : Crocetti, 2022

Abstract: Parole di grandi poeti di tutti i tempi, che chiedono di essere lette, ascoltate, ricordate. Quelle che trovate in questo libro sono state scelte da un editore di poesia e da un artista che hanno in comune la passione per i versi e il ritmo: raccontano i sentimenti universali, gli stessi da sempre, ma sempre nuovi. Proprio come le canzoni che si cantano insieme sulla spiaggia, queste poesie possono diventare il vivido ricordo di momenti e sensazioni uniche.

Il miele e l'amarezza
0 0 0
Libri Moderni

Ben Jelloun, Tahar

Il miele e l'amarezza : [romanzo] / Tahar Ben Jelloun ; traduzione di Anna Maria Lorusso

Milano : La nave di Teseo, 2022

Abstract: Nei primi anni duemila a Tangeri, in Marocco, un insospettabile professore è in realtà un pedofilo che abusa di ragazzine, adescate promettendo loro la pubblicazione di poesie sulla rivista che dirige. Agisce indisturbato, senza destare il minimo sospetto, protetto dalle regole imposte dalla cultura e dalla società. Samia, una ragazza di sedici anni sensibile, amante della cultura e della poesia, finisce nella sua trappola. Di ciò che le accade, per vergogna e pudore, non racconta nulla ai genitori, che scopriranno troppo tardi quello che la figlia ha subito. La tragedia che li colpisce e le sue ripercussioni trascinano la coppia in una crisi duratura, che li porterà a invecchiare tra l'odio e il risentimento reciproci; incapaci di lasciarsi, sono ormai uniti più dal dolore che dall'amore. La loro vita sembra destinata a terminare nell'amarezza ma l'arrivo di Viad, un giovane immigrato africano che con gentilezza e affetto si prende cura dei due anziani, porterà un po' di sollievo, e aiuterà a lenire le ferite che segnano la loro esistenza. Tahar Ben Jelloun racconta una storia di dolore e di speranza in cui il miele dell'amore può ancora addolcire la sofferenza di chi ha subito i colpi del destino e della malvagità umana.